Contattaci

asdsadaI nostri esperti vi ricontatteranno per darvi maggiori informazioni.
Per favore, utilizzare il seguente modulo per richieste, suggerimenti o per inviarci il tuo feedback.

    Di cosa ti occupi?
    AgricoltoreTecnicoRivenditoreAppassionato

    Nome / Azienda agricola

    Email

    Telefono

    Città

    Colture interessate?
    FrutticoleEstensiveOrticoleViteColture protette

    Quanti ettari gestisci?
    0-55-1010-30oltre 50

    Scrivi come possiamo aiutarti

    Clicca il quadrato per accettare e poi su invia

    Autorizzo espressamente il trattamento di questi dati personali a scopo di contatto, ai fini dei servizi forniti o ai fini della comunicazione di prodotti e servizi di Tradecorp, in conformità con i termini e le condizioni dell'Informativa sulla privacy e la protezione dei dati disponibili all'indirizzo www.tradecorp.it. Sono a conoscenza del fatto che posso esercitare i miei diritti di protezione dei dati, inclusi i diritti di informazione, accesso, consultazione, rettifica, opposizione al trattamento o cancellazione, entro il normale orario lavorativo, tramite contatto con l'ufficio Protezione dati di Tradecorp, via e-mail TutelaDiDatiPersonali @ tradecorp.sapec.pt

    Contacts

    Tradecorp - Italia & Sud-Est Europa

    Come ottimizzare la concimazione azotata

    Visti i prezzi elevati dei fertilizzanti e la loro scarsità, soprattutto di azoto, gli agricoltori sono preoccupati per le carenze di nutrienti e di conseguenza di un calo della qualità finale e della resa.

    I FERTILIZZANTI NON SONO SOLO COSTOSI, MA RARI

    La dose di azoto da applicare in primavera non sarà rispettata e fornita alle colture a causa dei problemi di disponibilità e dell’aumento dei prezzi! (Urea 805 €/T, soluzione di azoto liquido 612 €/T – Fonte: Terre et Net 15.01.2022)

    L’AZOTO SI È PERSO DURANTE L’INVERNO?

    A fine inverno, e in particolare quest’anno, sarà essenziale utilizzare la quantità di azoto mineralizzato ancora disponibile e distribuito nei diversi orizzonti (0-30, 30-60, 60-90) sotto forma di nitrato (NO3-) e ammonio (NH4+).

    Eventuali eccessi di piogge provocano il dilavamento di una parte dell’azoto nitrico (NO3-) dal suolo.

    LA NOSTRA SOLUZIONE: HUMIFIRST SL

    La lisciviazione dell’azoto è un serio problema ambientale ed economico ed è strettamente legata alla quantità di precipitazioni.

    Humifirst SL è composto da acidi umici naturali, ottenuti da Leonardite Americana, presentato sotto forma di un liquido solubile (SL), che migliora le caratteristiche fisiche, chimiche e biologiche del terreno. Inoltre, Humifirst SL aumenta la disponibilità e l’assimilazione delle sostanze nutritive delle colture.

    L’aggiunta di Humifirst SL al terreno è molto efficace nel ridurre la lisciviazione dell’azoto. Una dose di 25 l/ha è già sufficiente a ridurre la lisciviazione, come si può vedere nel grafico.

    Azoto lisciviazione

    Se confrontiamo gli effetti della lisciviazione dei nitrati in terreni calcarei e sabbiosi con e senza diverse dosi di acidi umici, la differenza è sbalorditiva. Humifirst SL riduce le perdite di N dell’80-90% a seconda del tipo di suolo.

    Con Humifirst SL, il coltivatore ha l’opportunità di produrre in modo ecologico, di risparmiare sui costi di fertilizzazione azotata e di migliorare la disponibilità di azoto per le piante.

     

    aumento nutrienti

    Applica a Humifirs SL a fine inverno per:

    • Migliorare lo sviluppo delle radici e la crescita e la densità dei capillizi radicali
    • Aumentare l’assorbimento dei nutrienti, specialmente dell’azoto
    • Aumentare la crescita delle colture e la resa finale

    Clicca per info