Contattaci

asdsadaI nostri esperti vi ricontatteranno per darvi maggiori informazioni.
Per favore, utilizzare il seguente modulo per richieste, suggerimenti o per inviarci il tuo feedback.

Nome

E-mail

Telefono

Città

Cosa coltivi?

Quanti ettari?

Messaggio

Clicca il quadrato per accettare e poi su invia

Autorizzo espressamente il trattamento di questi dati personali a scopo di contatto, ai fini dei servizi forniti o ai fini della comunicazione di prodotti e servizi di Tradecorp, in conformità con i termini e le condizioni dell'Informativa sulla privacy e la protezione dei dati disponibili all'indirizzo www.tradecorp.it. Sono a conoscenza del fatto che posso esercitare i miei diritti di protezione dei dati, inclusi i diritti di informazione, accesso, consultazione, rettifica, opposizione al trattamento o cancellazione, entro il normale orario lavorativo, tramite contatto con l'ufficio Protezione dati di Tradecorp, via e-mail TutelaDiDatiPersonali @ tradecorp.sapec.pt

Contacts

Tradecorp - Italia & Sud-Est Europa

Acidi umici: conosci veramente la loro importanza?

La gestione ottimale dei suoli del mondo è una questione sempre più importante. La FAO stima che il 38% del suolo mondiale delle terre coltivate è degradato e questo può portare a problemi di infiltrazione dell’acqua nel suolo, a una ridotta disponibilità di nutrienti, alla sodificazione, alla salinizzazione e ad un pH avverso del suolo con conseguente perdita di struttura del suolo e di materia organica.

Indipendentemente dal tipo di degrado del suolo, il risultato finale è lo stesso: un aumento del rischio di riduzione della resa e della qualità e rese annuali più imprevedibili. Quando questi rischi sono inseriti nel contesto di una popolazione globale in espansione, l’importanza della gestione dei suoli è facile da comprendere.

Per gestire il degrado del suolo, tutte le cause devono essere prese in considerazione, tuttavia, la perdita di materia organica del suolo e la struttura del suolo sono le due conseguenze più visibili del degrado

Il primo passo nella gestione di questi due fattori è quello di prevenire qualsiasi ulteriore degrado della materia organica del suolo e della struttura del suolo. Il secondo è lavorare per invertire le cause del degrado del suolo.

Il modo più ovvio per contribuire a ridurre la perdita di materia organica del suolo è l’applicazione di composti e residui vegetali al suolo, e questo dovrebbe essere sempre incoraggiato. I composti sono una fonte di fibre e nutrienti per una sana crescita dei microbioti del suolo e delle piante, e contengono forme diluite di acidi umici, benefiche per la struttura del suolo. Alcuni fattori di controllo della qualità sono importanti nella produzione del compost, come l’ampio calore durante il processo di compostaggio per uccidere eventuali agenti patogeni, la riduzione del numero di semi di erbe infestanti vitali e la garanzia di bassi livelli di sodio e cloruro nel compost finale.

Tuttavia, l’aggiunta del solo compost non è sempre una soluzione economica. Ad esempio, il compost è un materiale voluminoso e costoso da trasportare su grandi distanze. Di conseguenza la maggior parte del compost prodotto a livello globale viene consumato localmente, vicino al sito di produzione.

Gli acidi umici, tuttavia, possono essere ottenuti da fonti diverse, concentrati, e quindi permettono di trasportare gli acidi umici in modo economico attraverso la catena di fornitura agricola, fino alle aree dove sono necessari. La produzione di acidi umici di alta qualità è un’area chiave per TRADECORP. Infatti, uno dei primissimi prodotti fabbricati da TRADECORP nel 1985 è stato un acido umico (Humistar / Humifirst) derivato dalla leonardite americana. Mentre l’uso degli Acidi Umici è oggi considerato comune in agricoltura, nel 1985 è stato un concetto nuovo, che ha fatto di TRADECORP un’azienda pioniera nello sviluppo e nella promozione degli Acidi Umici nell’agricoltura europea.

Cosa si intende esattamente per acidi umici?

In termini semplici “generali” gli acidi umici possono essere descritti come tutti i vari acidi organici derivati dall’humus. L’humus è la parte organica del suolo e si forma dai resti decomposti di piante, animali e microbioti del suolo. Ci sono definizioni più tecniche che classificano ulteriormente gli Acidi Umici in ciò che si potrebbe pensare come “veri” Acidi Umici (tipicamente gli acidi derivati dall’humus di dimensioni più grandi) e Acidi Fulvici (tipicamente gli acidi derivati dall’humus di dimensioni più piccole). Il contenuto di Acidi Umici e Fulvici è tipicamente conosciuto come Estratto Umico Totale (THE).

Perché gli acidi umici sono importanti?

Quando la materia organica del suolo viene persa dal suolo, si perdono anche gli acidi umici. La materia organica del suolo e gli acidi umici insieme giocano un ruolo fondamentale nel mantenere una buona struttura del suolo. Quando i livelli di materia organica del suolo e di acidi umici si riducono o si perdono dal suolo, il suolo perde la “colla” o “ragnatela” che tiene e lega insieme il suolo, con conseguente indebolimento o collasso della struttura del suolo.

È facile vedere in questa dimostrazione come la materia organica del suolo e gli acidi umici aiutano a tenere insieme il suolo, con conseguente struttura del suolo che:

  • – Facilita l’infiltrazione dell’acqua durante la pioggia e l’irrigazione
  • – Fornisce un serbatoio di nutrienti e fibre per la crescita delle piante e per una sana crescita microbica
  • – Riduce l’erosione del suolo
  • Aumenta la capacità di stoccaggio dell’acqua contribuendo a promuovere la crescita delle colture durante l’estate

Tutti i benefici precedentemente menzionati, insieme alla capacità di aumentare l’apparato radicale, favorire la germinazione e l’assorbimento dei nutrienti, fanno degli acidi umici un partner fondamentale per ottenere produzioni profittevoli per le tue colture.

Scopri la nostra gamma acidi umici

Acidi umici Tradecorp

Potrebbe interessarti anche Turbo Root WG: Fertilità contro la stanchezza dei suoli

 

Vuoi sapere dove reperire i nostri prodotti? Compila il form

Nome

E-mail

Telefono

Città

Cosa coltivi?

Quanti ettari?

Messaggio

Clicca il quadrato per accettare e poi su invia

Autorizzo espressamente il trattamento di questi dati personali a scopo di contatto, ai fini dei servizi forniti o ai fini della comunicazione di prodotti e servizi di Tradecorp, in conformità con i termini e le condizioni dell'Informativa sulla privacy e la protezione dei dati disponibili all'indirizzo www.tradecorp.it. Sono a conoscenza del fatto che posso esercitare i miei diritti di protezione dei dati, inclusi i diritti di informazione, accesso, consultazione, rettifica, opposizione al trattamento o cancellazione, entro il normale orario lavorativo, tramite contatto con l'ufficio Protezione dati di Tradecorp, via e-mail TutelaDiDatiPersonali @ tradecorp.sapec.pt