Contattaci

asdsadaI nostri esperti vi ricontatteranno per darvi maggiori informazioni.
Per favore, utilizzare il seguente modulo per richieste, suggerimenti o per inviarci il tuo feedback.

Nome

E-mail

Telefono

Città

Cosa coltivi?

Quanti ettari?

Messaggio

Clicca il quadrato per accettare e poi su invia

Autorizzo espressamente il trattamento di questi dati personali a scopo di contatto, ai fini dei servizi forniti o ai fini della comunicazione di prodotti e servizi di Tradecorp, in conformità con i termini e le condizioni dell'Informativa sulla privacy e la protezione dei dati disponibili all'indirizzo www.tradecorp.it. Sono a conoscenza del fatto che posso esercitare i miei diritti di protezione dei dati, inclusi i diritti di informazione, accesso, consultazione, rettifica, opposizione al trattamento o cancellazione, entro il normale orario lavorativo, tramite contatto con l'ufficio Protezione dati di Tradecorp, via e-mail TutelaDiDatiPersonali @ tradecorp.sapec.pt

Contacts

Tradecorp - Italia & Sud-Est Europa

Le 7 principali sfide nella comprensione degli acidi umici

Il mercato degli acidi umici rimane uno dei più impegnativi, confusi e meno compresi del mercato globale. Tradecorp ha analizzato il settore in dettaglio ed evidenzia in questo articolo le 7 sfide principali per l’industria dell’acido umico.

 

  1. Prima di tutto, a cosa si riferisce il termine “Acidi Umici”?

In termini semplici “generali” gli acidi umici possono essere descritti come tutti i vari acidi organici derivati dall’humus. L’humus è la parte organica del terreno, che si forma dai resti decomposti di piante, animali e microbiota del terreno. Gli Acidi Umici possono essere ulteriormente suddivisi in Acidi Umici e Acidi Fulvici, tuttavia ai fini di questo articolo ci riferiamo ad essi collettivamente come Acidi Fulvici Umici.

  1. Esiste un unico o più acidi umici e fulvici diversi?

Quando un rivenditore o un coltivatore acquista un prodotto di Acido Fulvico Umico, in realtà sta acquistando una combinazione di 10 o 100 diversi Acidi Umici e Fulvici e non un singolo Acido Umico o un singolo Acido Fulvico. Quando un produttore estrae gli acidi umici e fulvici da una materia prima, come la Leonardite, l’estrazione contiene una miscela di 1000  di diversi tipi individuali di acidi umici e fulvici. All’interno di questa miscela, ogni singolo acido fulvico umico ha una formula chimica leggermente diversa dall’altra e anche un effetto diverso sulla crescita delle radici e delle piante.

Tuttavia, utilizzando test convenzionali, è difficile separare o identificare ogni diverso acido umico e fulvico. Ciò che si trova all’interno del flacone è una combinazione di tutti i diversi tipi di Acido Umico e Fulvico individuali mescolati insieme in un unico prodotto, mentre il contenuto di Acido Fulvico Umico sull’etichetta rifletterà solo la quantità totale.

  1. La quantità di Acido Umico e Fulvico nella bottiglia?

L’azoto viene testato, quantificato e dichiarato allo stesso modo nella maggior parte dei paesi del mondo. Tuttavia, quando si parla di Acidi Fulvici Umici, ci sono tanti test diversi per determinare il contenuto al proprio interno e ogni paese sembra spesso avere un modo diverso di regolarli!

Ad esempio, alcuni paesi richiedono l’uso dello stesso test standardizzato su tutti i prodotti di acido fulvico umico, il che fornisce un certo grado di capacità di confronto incrociato. Tuttavia, al contrario, altri paesi consentono l’uso di test diversi su prodotti che alla fine saranno venduti uno accanto all’altro.

I diversi test dell’acido umico e dell’acido fulvico daranno risultati diversi, anche se potrebbero misurare la stessa cosa! Differenze superiori al 20% non sono rare tra i diversi metodi di test e quindi spesso non c’è modo per i rivenditori e i coltivatori di confrontare un prodotto con l’altro, anche leggendo l’etichetta!

  1. Manipolazione dei test dell’acido umico e dell’acido fulvico

Tutti i metodi di prova hanno sia punti di forza che di debolezza.

Un punto debole di cui soffrono molti dei test è che se la materia prima che contiene gli Acidi Fulvici Umici viene micronizzata ad una dimensione molto fine, e poi aggiunta al prodotto, la natura aggressiva dei test  rileverà gli acidi umici e fulvici non estratti nella materia prima, anche se questi potrebbero non essere disponibili per 10 o 100 anni.

Nella maggior parte dei casi il coltivatore di solito paga per Acidi Fulvici Umici che sono prontamente disponibili per la pianta /terreno  e questo è ciò che dovrebbe essere all’interno della bottiglia … ma questo non è sempre il caso.

  1. Uso di un linguaggio incoerente e affermazioni esagerate

Questa è responsabilità sia dei produttori che dei governi di tutto il mondo. E’ purtroppo comune vedere parole come humus, compost, materia organica, polvere umica, letame ecc., – tutte cose che hanno un significato diverso, usate in modo intercambiabile quando si parla di Acidi Fulvici Umici.

Gli acidi fulvici umici di alta qualità sono fantastici per migliorare le proprietà fisiche, chimiche e biologiche del suolo, mentre gli acidi fulvici, in particolare, possono avere un effetto sulle colture se applicati come prodotto fogliare. Tuttavia, non è raro vedere affermazioni esagerate nei materiali di marketing su ciò che un prodotto di Acido Fulvico Umico può ottenere. Gli acidi fulvici umici sono indubbiamente prodotti fantastici, ma ogni prodotto ha dei limiti.

  1. Da dove provengono gli acidi umici e fulvici?

Può essere difficile da credere, ma ancora oggi l’esatta origine naturale nel suolo non è pienamente compresa dagli scienziati. Gli acidi umici e fulvici sono in qualche modo derivati da residui vegetali in decomposizione, anche se il percorso di produzione esatto rimane poco chiaro. Possono essere estratti da varie fonti, come materiali di tipo carbonifero, torba, fusioni di vermi, composti e suolo.

Ognuna di queste fonti di Acidi Fulvici Umici produce una diversa combinazione. Di conseguenza, non è corretto confrontare un prodotto di Acido Fulvico Umico Fulvico derivato ad esempio dalla Leonardite americana con uno proveniente da torba o da fusioni di vermi, in quanto la quantità di Acidi Fulvici Umici non dà alcuna indicazione sulla chimica.

Conosci la nostra gamma di acidi umici e fulvici?

Potrebbe anche interessarti: Acidi umici: conosci veramente la loro importanza