Contattaci

asdsadaI nostri esperti vi ricontatteranno per darvi maggiori informazioni.
Per favore, utilizzare il seguente modulo per richieste, suggerimenti o per inviarci il tuo feedback.

Nome (obbligatorio)

E-mail (obbligatorio)

Telefono

Città (obbligatorio)

Cosa coltivi?

Quanti ettari?

Messaggio


Clicca il quadrato per accettare e poi su invia

Autorizzo espressamente il trattamento di questi dati personali a scopo di contatto, ai fini dei servizi forniti o ai fini della comunicazione di prodotti e servizi di Tradecorp, in conformità con i termini e le condizioni dell'Informativa sulla privacy e la protezione dei dati disponibili all'indirizzo www.tradecorp.it. Sono a conoscenza del fatto che posso esercitare i miei diritti di protezione dei dati, inclusi i diritti di informazione, accesso, consultazione, rettifica, opposizione al trattamento o cancellazione, entro il normale orario lavorativo, tramite contatto con l'ufficio Protezione dati di Tradecorp, via e-mail TutelaDiDatiPersonali @ tradecorp.sapec.pt

Contacts

Tradecorp - Italia & Sud-Est Europa

Quotidiano Nazionale: Tradecorp originale protagonista a Futurpera

In occasione della fiera biennale “Futurpera” tenutasi a Novembre  a Ferrara, il QN-il Resto del Carino ci dedica un articolo dove risalta la capacità di una multinazionale come la nostra a creare sinergia con le realtà locali.

 

“Tradecorp, protagonista della prima edizione di Futurpera nel 2015, si è ripresentata nella seconda edizione 2017 con un grande stand e attraverso l’organizzazione di un originale convegno tenutosi nel pomeriggio del 16 novembre e che ha visto la partecipazione di tanti frutticoltori. Ma soprattutto l’evento ha visto riuniti per la prima volta di fronte al mondo agricolo, tre soggetti: la Tradecorp stessa, espressione della ricerca e dell’industria multinazionali; la Cooperativa ferrarese VEBA, che produce granuli di frutta disidrata da impiegare in pasticceria e che esporta tutta Europa, espressione di creatività e la Sagra della Pera di Vigarano Pieve, che ha esibito un menù tutto a base di pera, espressione più caratteristica di localismo, socialità e creatività.”

Leggi tutto l’articolo